home - laboratorio

laboratorio
"L'incontro dello strumento e della materia produce uno shock che è qualcosa di vivo e che io penso, avrà una ripercussione sullo spettatore" - Joan Mirò

Fucina d'idee che reinterpretano la tradizione artistica sarda in chiave innovativa. Il laboratorio TRAmaRE esprime la passione lunga un viaggio infinito. Dall'incontro delle due artiste artigiane, circa vent'anni fa, nasce uno spazio dedicato all’ispirazione e alla creazione di produzioni artistiche, per le quali ogni dettaglio è una ricerca. Manufatti realizzati con giochi di colore, fusione di materiali, tecnica di pittura su tessuto che regalano a ogni pezzo un'anima unica.
Il marchio TRAmaRE nasce dall'estro che l’incontaminato mare dell'Isola sarda evoca. I suoi cromatismi e i suoi riflessi caratterizzano i lavori di Maria Cristina Boy e Margherita Usai. La terra di Sardegna nella sua autenticità è rivisitata con la sensibilità dei nostri tempi negli accessori d'arredo, moda e ornamenti vari.
Le due artiste sarde abbandonano la decorazione su muro di ville, alberghi e ristoranti della costa per dedicarsi alla produzione artistica su tessuto. Nel laboratorio TRAmaRE il pennello ora dipinge sulla seta, anima la juta e la tarlatana, illumina il lino, dona vita a lana e orbace. Elementi naturali per creazioni che si propongono di ornare la casa e reinventare l'arte del vestire. I telai, principali strumenti di lavoro delle due artiste, si affidano all'inventiva moderna di un artigianato in evoluzione. Una tecnica di lavorazione, quella con il telaio, che utilizza quattro lunghe aste di legno che tendono il tessuto sui quattro lati. Il colore si esprime tra le trame come su un quadro con pennelli, pennellesse e spugne in un’esplosione di fantasia.
Tutti pezzi confezionati dal marchio TRAmaRE sono in vendita presso lo showroom di Cagliari, in via Dei Genovesi 6, e un'accurata selezione anche presso l'I.S.O.L.A. in via Bacaredda 184, e Intrecci, in viale Regina Margherita 63.